Austin Healey Sprite MKI auto d'epoca e storiche in vendita a Brescia da Luzzago 1975
I nostri marchi
Austin-Healey

Sprite MKI

Omologazione ASI, Restauro integrale

Austin-Healey Sprite MKI - 1959

Austin-Healey Sprite MKI - 1959
Venduta

Storia del modello e curiosità

Dopo il successo della più grande 100, frutto dell'accordo tra BMC e Donald Healey, la BMC mise in listino una spider più piccola ed economica, sempre basata su una meccanica di grande serie.

Il modello fu la Austin A40 Farina, sebbene il pianale (con telaio a longheroni, separato dalla carrozzeria, come su tutte le sportive inglesi, fosse specifico; motore, cambio, sospensioni, freni (tutti a tamburo) e buona parte della meccanica provenissero dalla A40.

Con una linea originale, la Sprite MkI lanciata nel 1958 era una roadster spartana: mancavano paraurti, maniglie esterne, vetri laterali e capote (c'era un semplice tonneau cover). Il pavimento era rivestito in gomma. Spinta dal 4 cilindri in linea monoalbero laterale A Series di 948cm³ alimentato a carburatore da 44cv, la prima serie della Sprite fu soprannominata Frog Eye (occhi da ranocchio), per via dei fari prominenti e della mascherina a bocca sorridente.

Economica e leggera la Frog Eye fu un successo, e nel 1959 la Casa ne mitigò la spartanità: comparvero maniglie, paraurti e vetri laterali.


Gallery

Richiedi informazioni



Dati tecnici

Marca
Austin-Healey
Modello
Sprite MKI
Anno
1959
Chilometraggio
23763 (strumento)
Carburante
Benzina
N. porte
2
N. posti a sedere
2
Colore esterno
Nero
Colore interno
Azzurro
Cambio
Manuale
Marce
4+R
Cilindrata
948
Cilindri
4
Targa
Italiana
Guida
Sinistra
KW/CV
38/42
N. telaio
AN5 18772
N. motore
9C-U-H-18431
Disponibilità
Venduta

Optional

Attestato ASI
Cerchi a raggi cromati
Freni a disco
Freni a tamburo
Interni in semilpelle
Matching Numbers
Omologazione ASI
Stacca batteria
Targhe bianche
Tettuccio apribile

  Condizioni di vendita
  Pratiche automobilistiche